Tartellette pepe lungo, mosciame di tonno e rughetta quella vera

Share via email
Share on Tumblr

Mio marito lo sa, quando torna da un viaggio di lavoro, se vuole farmi cosa gradita mi deve portare qualcosa di mangereccio e che possibilmente io non ho mai mangiato. E così ha fatto.

mosciame tonno, pepe lungo, limone

Ultimamente è tornato con delle mostarde meravigliose, ma sopratutto con una spezia che non solo non avevo mai provato, ma di cui io non conoscevo proprio l’esistenza. Il pepe lungo.

Lo vedete nella foto vicino alle tartellette, appartiene alla stessa famiglia del pepe nero, ma è più dolce e un po’ meno pungente. L’idea di condirci il mosciame di tonno è stata istantanea.

Il mosciame di tonno, peraltro, è un’altra mia recentissima scoperta. Pensavo quando l’ho visto alla fiera di Grottaferrata, si trattasse di tonno affumicato, poi ho visto il prezzo…e ho capito che doveva essere qualcosa di sicuramente più buono. Provato e comprato seduta stante.

Siccome il resto degli ingredienti non potevano essere da meno, mi sono procurata del pane a lievitazione naturale, dell’olio evo biologico umbro, limoni di amalfi e la rughetta, quella vera, no quella insipida “delle buste”.

Fare queste tartellette è semplicissimo, ecco cosa vi occore le dosi non le metto, non ha senso:

- pane a lievitazione naturale

- mosciame di tonno tagliato a fettine

- pepe lungo 

- rughetta selvatica

- olio evo

- succo di limone

Preparate la marinatura per il tonno emulsionando l’olio,il succo di limone e il pepe lungo macinato. Laciate marinare il mosciame per almeno 5 minuti.

Tagliate a piccoli pezzi il pane, adagiatevi sopra il mosciame marinato e la rughetta. Fermate con degli stuzzicadenti. Meravigliose.

Share via email
Share on Tumblr

Leave a Reply


*