Well Up e scoprirsi bella dentro, in senso ecografico

A settembre scorso ho varcato la soglia dei 40. Non l’ho varcata in scioltezza, ‘sta soglia,  ma (inevitabilmente e fortunatamente) l’ho varcata, e ora me ne sto facendo via via una ragione.

Schermata 2015-01-23 a 13.00.34

Per farvi capire, prima e dopo “l’evento”  ho comprato vestiti dalle fantasie improbabili, mi sono spalmata e mi spalmo di creme per la qualsiasi. Giusto per darvi una idea, le ho contate, me ne metto 5 prima di uscire di casa. Un lavoro.

Ho pure ricominciato a corricchiare. Correre è una parola grossa. Anche se, stamattina, sia messo agli atti, ho fatto ben 1 ora tonda tonda di tapis roulant.

Insomma più o meno questo è il mood di questo periodo.

foto (1)

In questa cornice, è successo, qualcosa come un mese fa, che sono stata invitata dalla Fondazione Telecom Italia alla presentazione di una nuova applicazione per smartphone fatta in collaborazione con la Fondazione Veronesi.

Si tratta di una App, tra l’utile e l’informativo. Ci si possono segnare tutti i controlli medici dei vari componenti della famiglia, ma pure a seconda del profilo del componente, ti dà consigli sia per la corretta alimentazione che sui vari check up e esami da fare.

Well Up il nome di questa applicazione, disponibile sia su Google Play che su Apple store.

È stato così che me la sono installata e ho iniziato a usarla, a proposito, è gratuita. Insomma, tutti sappiamo che dopo una certa età bisogna cominciare a fare dei controlli periodici. La mammografia, per dirne uno per noi femminucce, ma trovarselo scritto là, aiuta la consapevolezza e non solo.

foto (2)

Poi ce ne sono altri cui magari (almeno io) di solito non si pensa, e che invece se ci si vuole bene è proprio il caso di fare, tipo l’ecografia addominale.

Insomma, con i miei 40 anni e con le mie nuove consapevolezze, me ne sono andata dal mio medico curante e con lui abbiamo pianificato un bel controllo completo.

Per farla breve mi sono fatta rivoltare come un pedalino, e ho avuto pure una piacevole sorpresa. Mentre facevo la eco addominale, la dottoressa, si è stupita di quanto fossi bella dentro, e me ne ha fatto prendere visione. Sono onesta, poco ho capito dalle immagini sullo schermo, ma pare che io abbia un fegato che manco sui libri di medicina lo disegnano così, e pure sul resto sto messa bene. Che dire, so’ soddisfazioni. 🙂

Qua i link, per scaricare Well Up sullo store di Apple e qui su Google Play

 

 

Well Up e scoprirsi bella dentro, in senso ecograficoultima modifica: 2015-01-23T12:57:38+00:00da amarituda
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

*