8 Responses

  1. at |

    Però la prossima volta ci andiamo insieme? 😀 Non ho ancora avuto la il piacere di tuffarmi in questo splendido centro, complice tutto l’elenco che hai raccontato tu. Mi ritrovo in ogni parola, parcheggi ampi e chiusura fino a sera sono le prerogative per il mio shopping preferito e tra un dolcetto e un piatto da gustare penso che nn si può chiedere proprio di più:) Grazie per questo splendido reportage e le bellissime foto! un incentivo in più per mettere in calendario questa visita! un bacione carissima:*

  2. at |

    Concordo con il tuo pensiero “aria condizionata e ampio parcheggio”, che ci vuoi fare, alle comodità chi ci rinuncia?.

    A Cagliari poi la ricerca di un parcheggio ha raggiunto picchi da far-west. Manco fossimo a Londra..

    Mia considerazione: quando il cameriere si eclissa non sono buone notizie quelle che avrebbe dovuto portare..

    eh eh eh

  3. at |

    @simona: affare fatto, io ci ho un maritozzo in sospeso!
    @the master of cook: ho avuto il medesimo sospetto sul cameriere 😉

  4. at |

    è da tanto che vorrei farci un salto ma ancora non ce l’ho fatta…c’è da dire che ce l’ho un po’ lontanuccio ma…prima o poi voglio andarci 🙂

  5. at |

    La spedizione va organizzata, io ci ho consacrato il mio primo giorno di ferie 🙂
    A presto.

  6. at |

    potrebbe anche essere la scusa buona per un incontro tra foodblogger 🙂

  7. at |

    Eddai mica male l’idea. Keep in touch! 🙂

  8. at |

    Ci sono stata neanche un mese fa e mi è piaciuto. Dopo aver visitato quelli di Bologna e Genova, posso dire che Roma non ha eguali. Lo spazio è veramente generoso e l’ultimo piano destinato ad eventi multimediali mi ha riempito la testa di idee. Per me Eataly è un grande luna park ed il mio approccio è quello di una bambina impazzita di gioia. Ci sono prodotti fantastici nel reparto farine, ma anche tra i dolci e la cioccolata ovviamente. Il costo non economicissimo è piuttosto prevedibile, ma sulla genialità di chi ha avuto l’idea, non c’è da discutere. Ho sorriso guardando i pastai fare i cavatelli sulla grattugia…potrei dargli qualche lezione! Quando posso però ci ritorno!
    Un abbraccio, Pat

Leave a Reply