Ciambellone soffice con maraschino e polvere di caffè

La fissa del momento è usare la polvere di caffè per cucinare. Sapevatelo.

ciambellone caffè e maraschino

Dopo il grande successo della vellutata zucca e caffè, mi sono buttata sul dolce. Io adoro i dolci da colazione, ho varie ricette collaudatissime ma ogni tanto mi dedico alla sperimentazione. Ho deciso quindi di provare il ciambellone di Ady, foodblogger anche lei, incontrata grazie a Sammontana.

Di modifica fondamentalmente ne ho fatta solo una, ho ridotto un po’ i grassi, ed ho usato l’olio di riso, per me ottimo per i dolci, e poi l’ho aromatizzato con polvere di caffè e un bicchiere di maraschino. E’ durato solo 1 giorno, mi sa che mi è venuto bene.

 

Ecco cosa vi occorre:

  • 250 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • 3 uova
  • 100 g di olio di riso
  • 130 g di acqua
  • una bustina di lievito
  • 1 bicchierino di maraschino
  • 2 cuchiaini di polvere di caffè

Montate le uova con lo zucchero e poi via via aggiungete i liquidi e la farina setacciata. Poi alla fine la polvere i caffè e il lievito. L’impasto sarà molto liquido, ma è proprio questo che lo rende morbidissimo, fidatevi.

Imburrate una teglia a cerniera, versate l’impasto e infornate a 180°C per 45 minuti.

 

 

Ciambellone soffice con maraschino e polvere di caffèultima modifica: 2012-11-14T12:50:00+01:00da amarituda
Reposta per primo quest’articolo

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.