6 Responses

  1. at |

    Non dubito che sia un piatto gustoso ma “alla cacciatore” qualsiasi piatto prevede il passato di pomodoro.
    Proverò a fare la variante
    buon appetito!!

  2. at |

    Non dubito che sia un piatto gustoso ma “alla cacciatora” qualsiasi piatto prevede il passato di pomodoro.
    Proverò a fare la variante
    buon appetito!!

  3. at |

    Non dubito che sia un piatto gustoso ma “alla cacciatora” qualsiasi piatto prevede il passato di pomodoro.
    Proverò a fare la variante
    buon appetito!!

  4. at |

    Ciao Alberto,
    ho scoperto che quella senza sugo (o passata di pomodoro che dir si voglia) è la variante “alla cacciatora” romana, infatti questi sono i miei natali.
    Fammi sapere!

  5. at |

    Salve io sono pugliese e nella mia famiglia il coniglio è stato sempre cucinato in questo modo, senza pomodoro. L’unica differenza che la marinatura della carne ha tempi più lunghi e viene fatta con cipolla, carota, sedano, vino bianco e aceto.

  6. at |

    @Fra: Quindi anche in puglia come a Roma 🙂 La marinatura più lunga è meglio è sono d’accordo con te…purtroppo poi bisogna conciliare tutto con i tempi che abbiamo a disposizione…quindi mezzora è il minimo sindacale 🙂

Leave a Reply