aringhe affumicate e pazienza

Per mangiare queste aringhe affumicate vi dovete armare di tempo e pazienza…la preparazioe è semplicissima…solo che c’è da aspettare, aspettare e aspettare…

aringhe affumicate, uova , aceto

ecco cosa vi occorre:

  • aringhe affumicate intere (quelle dorate)
  • latte
  • aceto
  • prezzemolo
  • olio

Pulite le aringhe privandole delle lische e della pelle ma lasciando le uova che evenetulamente avete trovato e mettetele in un recipiente con coperchio. Ricopritele con del latte e lasciatele in frigo chiuse per 48 ore

A questo puntio lavatele e asciugatele con carta da cucina e mettetele nuovamente in frigo coperte di aceto per almeno 24 ore

Lavatele e asciugatele e mettetele in un barattolo con dell’olio e prezzemolo…aspettate ancora un giorno ( se ce la fate…) e buon appetito!

aringhe affumicate e pazienzaultima modifica: 2011-06-20T00:15:00+02:00da amarituda
Reposta per primo quest’articolo

2 Responses

  1. at |

    Non è proprio la mia dote più forte, ma per questo piatto potrei seriamente impegnarmi 🙂

    Baci e buona giornata
    diariodicucina

  2. at |

    Grazie 🙂
    Io pure ne ho poca…ma la gola vince sempre! 😉

Leave a Reply