6 Responses

  1. at |

    ma lo sai che anche io la penso così??
    a parte che odio in ogni caso chi mi mette fretta, ma tanto quanto come dici tu, nl comune shopping so più o meno cosa voglio e quindi vado. l’ ammazzo. e torno.
    Ma la spesa no. e non mi togliete il piacere di annusare, pensare, imamginare, cambiare idea, abbinare…
    vabbè… direi che tu te la cavi alla grande anche sotto “pressione” :O)
    un abbraccio!

  2. at |

    Hai ragione, per gli acquisti serve del tempo. Purtroppo i commercianti non riescono ad uscire dalla logica di vendita “in serie” e non personalizzano l’offerta.

    E meno male che il pesce era ottimo! 🙂

  3. at |

    @signorina pici e castagne: menomale che sei passata a darmi conforto e con nn sono l’unica 🙂 cominciavo a sentirmi una isterica pazza inacidita 🙂

  4. at |

    @The Master of Cook: Bene! E che diamine…qualcun’altro che la pensa come me…se il piccolo commerciante non personalizza l’offerta, il suo valore aggiunto neu confronti della grande distribuzione viene a mancare.

  5. at |

    Cioa, scopro solo oggi il tuo blog!! Ti faccio i miei complimenti..ricette davvero interessanti inoltre le presentazioni dei tuoi piatti sono bellissime..per quanto riguarda la spesa anch’io penso sia un piacere e che abbia bisogno del suo tempo per essere goduta a pieno. Tornerò sicuramente a trovarti..complimenti ancora..Sara.

  6. at |

    Grazie Sara! mi ha fatto molto piacere la tua visita!

Leave a Reply